2018-2020 | Dieci Anni 2008-2018 Museo Hermann Nitsch

Dieci anni 2008-2018 Museo Hermann Nitsch a cura di Giuseppe Morra allestimento 2018-2020

79.malaktion giugno-luglio 2018, schloss prinzendorf
152.aktion 8.10.2017 casa morra archivio d’arte contemporanea, napoli
77.malaktion 8.10.2017, casa morra archivio d’arte contemporanea, napoli
2015 omaggio ad Alberto Burri, fondazione palazzo albizzini città di castello
140.aktion 21.09.2013 lehraktion abc art berlin contemporary, berlino
135.aktion 14.05.2012 dionysos versus the crucified (part 1) isa university 11.biennale havana, cuba
130.aktion 23.05.2010 pfingstfest – festa di pentecoste, museo nitsch e vigna san martino, napoli
54.malaktion agosto 2008 museo nitsch, napoli
96.aktion 26.05.1996 pfingstfest – festa di pentecoste, vigna san martino, napoli
47.aktion 18-20.10.1974 kunstmesse stand studio morra, düsseldorf
45.aktion 10.04.1974 studio morra, napoli
die eroberung von jerusalem
laboratorio delle essenze, dei profumi e dei colori dell’o. m. theater
fotografie 152.aktion 8.10.2017 casa morra archivio d’arte contemporanea, napoli
fotografie 130.aktion 23.05.2010 pfingstfest – festa di pentecoste museo nitsch e vigna san martino, napoli
fotografie delle azioni 1962-1966
terrazza dei profumi e dei colori
scala vico II avvocata

“era un mio vecchio desiderio realizzare a napoli una lehraktion con sui tavoli esclusivamente dei pesci e prodotti del mare (come polipo, tonno, cefalo, calamari, triglie). la festa della vita e della morte che mi si è manifestata nei grandi mercati del pesce della città affacciata sul mare.” Hermann Nitsch
Questo desiderio che Nitsch esaudisce nella 130.aktion, non soltanto rivela le ragioni profonde dell’azione dimostrativa con la quale ha voluto inaugurare i festeggiamenti per il decennale del museo napoletano a lui dedicato, ma viene ribadito più generalmente nel riallestimento Dieci anni 2008-2018.
Il nucleo più consistente delle opere selezionate per il biennio 2018-2020 è costituito dai relitti della 152.aktion diretta nel 2017 dal maestro austriaco nel cortile di Casa Morra in occasione della mostra I Giganti dell’arte dal teatro – con opere di Shimamoto, i materiali e concetti del Living Theatre, e i relitti del Teatro delle Orge e dei Misteri -, contestuale al secondo anno del progetto Cento anni di mostre/Il gioco dell’oca.
La 152.aktion è stata caratterizzata dalla combinazione del rituale delle crocifissioni con la 77.malaktion azione pittorica che ha prodotto le tre grandi tele rosse esposte nella sala centrale. Al centro della stessa, nove tavoli – formalmente arricchiti da ampolle, strumenti chirurgici, pigmenti, fazzoletti, zuccherini bianchi, immagini e paramenti sacri – rimano visivamente con la loro originaria disposizione nel contesto dell’azione.
Due interventi strutturali ampliano il percorso di visita: la terrazza dei profumi e dei colori e il restauro della Scala nel Vico II Avvocata, adiacente la Chiesa di Santa Maria Avvocata, che collega il Museo Nitsch a Piazza Dante.